Le 5 terapie ayurvediche di purificazione

Vomito terapeutico
Si fa regolarmente per pulire lo stomaco, rimuovere le tossine e il muco dal petto e dal naso.  Si effettua per migliorare febbri, diarrea, problemi ai polmoni, diabete, gotta, tumori, tosse, asma,  difficoltà a respirare, herpes, mal di testa e sinusiti, allergie, raffreddori cronici, riniti, malattie reumatiche, artrite, emorragie, emorroidi, anoressia, edema , epilessia, ascessi, mal di gola, obesità, infiammazione alle orecchie, problemi alla cervicale, febbre da Kapha,  gastroenterite.
Il momento migliore è la fine della primavera e l’inizio dell’estate (quando Kapha si manifesta) e vicino alla luna piena, o subito dopo il sorgere del sole dalle 6:00 alle 10:00.
Dopo 7 giorni di oleazione e sudorazione, la pelle dovrebbe essere morbida, lucida e un pò oleosa. La pelle e le feci dovrebbero emanare l’odore dell’ olio. Questi sono tutti segnali che la persona è pronta per Vamana.

Metodo:  la sera prima di vamana, si mangiano dei cibi che aumentano Kapha tipo zuccheri, latticini, banane, semi di sesamo e urad dal.  La mattina dopo si rimane a stomaco vuoto, il paziente assume del ghee (burro chiarificato) e viene sottoposto a sudorazione (svedana), per assicurarsi l’apertura dei canali, dopodichè  si mangia 1 tazza e mezza di porridge dolce o riso cotto con latte, sale e un pò di ghee. L’uso di  questi cibi aumenta ancora  Kapha e induce  il vomito. Dopo un’ora si somministrano delle tisane a base di liquirizia,calamo, o  camomilla.  Questo provoca il vomito immediato e il paziente non avrà disagio.

Risultati dopo l’emesi:  calma, leggerezza, chiarezza nella mente, digestione migliorata, il miglioramento dei sintomi di patologie. Il riposo è molto importante.  Se il paziente ha fame mangerà del cibo liquido.

Sei interessato a ricevere solo questa terapia? Chiedi più info a: info@ayurveda.toscana.it

Watch Dragon ball super